CANI&GATTI

vai a cuccia vai a cuccia vai all'arca vai ai consigli vai alla gallery vai al forum
 
i consigli i consigli:
Partecipa anche tu a questa rubrica di Cani, Gatti & c. con domande e suggerimenti scrivendo a:
gbrera@tin.it
Le risposte del veterinario alle vostre domande e suggerimenti verranno pubblicate in questa sezione.

 
 
Subject:
Coniglietto che piange.
1gennaio 2000

Mi chiamo Marco e ho un problema con il mio coniglietto Tippete (di razza californiana) di un anno e mezzo; circa 3 mesi fa, correndo in giardino, ha urtato (non lo abbiamo visto in quel momento) qualche cosa, probabilmente un cordolo o un muro, rompendosi i denti davanti e ferendosi il naso. Portato subito dal veterinario non Ŕ stato riscontrato nulla di grave: una piccola ferita all'interno della narice e i denti rotti che poi sono ricresciuti. Dopo circa una settimana dall'incidente ha iniziato a piangere l'occhio sinistro. L'occhio rimane sempre bagnato, parte del pelo intorno, sempre inzuppato, Ŕ in parte caduto e la pelle Ŕ leggermente arrossata. Il veterinario ha diagnosticato una congiuntivite ed ha prescritto un collirio (Triactiv) per un massimo di una settimana. Non vedendo risultati ha poi prescritto una pomata (Cortison Chemicetina), ma anche con questa, non si accennano miglioramenti. Che cosa posso fare? E' possibile che questo problema all'occhio sia legato all'incidente avuto in passato?

Grazie
Marco

 
 
Risponde:
Dott. Massimo Millefanti
Medico Veterinario

Caro Marco, il trauma e la ferita della narice di "Tippete" potrebbero aver lesionato ed occluso il dotto nasolacrimale (un piccolo condotto che permette il drenaggio delle lacrime dall'angolo nasale dell'occhio fino alla narice). E' possibile, per il veterinario, effettuare un semplice esame per controllare la pervietÓ del dotto dell'occhio interessato da questo problema, utilizzando un anestetico locale in gocce, ed eventualmente "stapparlo" utilizzando un filo di nylon (o simile). Mi auguro di essere stato d'aiuto a lei e "Tippete".

Cordiali saluti
Dott. Massimo Millefanti