CANI&GATTI

vai a cuccia vai a cuccia vai all'arca vai ai consigli vai alla gallery vai al forum
 
i consigli i consigli:
Partecipa anche tu a questa rubrica di Cani, Gatti & c. con domande e suggerimenti scrivendo a:
gbrera@tin.it
Le risposte del veterinario alle vostre domande e suggerimenti verranno pubblicate in questa sezione.

 
 
Subject:
Pip dappertutto.
8 marzo 2001

Salve e complimenti per il sito molto utile a tutti i padroncini di animali domestici.
Vorrei approfittarne anche io per chiedere un consiglio sul comportamento del mio gatto. Ho un persiano (Charlie) di un anno e mezzo. Non ha mai avuto nessun problema sanitario, mia moglie e io gli vogliamo molto bene e anche lui ci corrisponde affetto. Abbiamo abituato il gatto ad uscire con noi fin da piccolo, anche in auto, ma ora ci ha costretto a non portarlo pi da nessuna parte per paura che faccia la pip. Poco dopo l'anno entrato in calore e lo abbiamo fatto accoppiare (infatti da una settimana sono nati tre meravigliosi cuccioli). Qualche settimana fa lo abbiamo fatto accoppiare una seconda volta. Da ottobre, poco dopo il primo accoppiamento ha iniziato ad urinare in qualche angolo della casa fino a questi giorni che ormai urina dappertutto anche pi di una volta al giorno.
Pensavamo lo facesse perch era in calore, ma evidentemente non cos. Siamo esausti, non si fa in tempo a lavare per terra che lui urina di nuovo. Nonostante la cassettina abbia sempre sabbia pulita, a lui non basta.
L'odore ormai insopportabile.
Charlie odia le buste di nylon, cos per non picchiarlo lo facciamo spaventare con quelle indirizzandolo verso la cassettina per cercare di abituarlo ad urinare solo l, ma se ha funzionato in un primo momento ora diventato inutile. Forse una forma di gelosia, ma non sappiamo da che cosa possa dipendere. Risolveremo il problema con la sterilizzazione? Come possiamo comportarci? Esiste un prodotto adatto al problema? Vi prego aiutateci al pi presto!!!

grazie
Alessandro

 
 
Risponde:
Dott. Laura Cutullo
Medico Veterinario

Gentile Alessandro, Charlie non fa altro che dichiarare la sua posizione di gatto maschio all'interno di quello che per lui il suo territorio. L' urinazione continua (marcatura) proprio il motivo che spinge a sterilizzare i gatti maschi che vivono in casa. Inoltre, come scrive, l'urina ha un particolare odore molto pungente che proprio come una firma. Questo comportamento non anormale e neppure si limita a particolari periodi dell'anno (purtroppo). L' unico sistema per eliminarlo l'asportazione dei testicoli. A volte non si ha una remissione del sintomo al 100% in quanto possono esserci altri motivi alla base del comportamento oltre a quelli sessuali, come la gelosia. In questo caso allora bisogna anche trattare il soggetto con degli riequilibratori. Io uso i Fiori di Bach, ma ci sono anche altri rimedi. In ogni caso si deve affrontare questa decisione: o la puzza o l'intervento chirurgico.
Nella sezione "Forum" pu trovare alcuni commenti di alcuni navigatori proprio in merito a tale questione.
Grazie mille per i complimenti.

Cordiali saluti
Dott. Laura Cutullo